30 de September de 2022

A Savona oggi inizia la SETTIMANA DELL’ECUADORIANITÀ

Lunedì 8 agosto 2022 alle ore 17.00, presso la Sala Mostre del Palazzo della Provincia, l’USEI-APS (Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia – APS), con il patrocinio della Provincia di Savona, si terrà l’inaugurazione della Settimana dell’Ecuadorianità, per celebrare il 213° anniversario del “Primo grido di indipendenza” dell’Ecuador.

È una data importante per gli ecuadoriani e con questo evento, cui sono state invitate autorità civili, forze dell’ordine, ecclesiastiche e diplomatiche, l’USEI-APS vuole sottolineare il principio dell’integrazione tra le comunità, un principio radicato nel cuore e nella cultura ecuadoriana.

Dopo i saluti delle autorità, l’inaugurazione inizierà con un incontro con diversi cittadini ecuadoriani, immigrati di prima e seconda generazione, che ci racconteranno la propria esperienza, condividendola con la comunità in generale ed evitando il modo stereotipato con cui solitamente si affrontano i temi dell’immigrazione, bensì con l’approccio di persone proattive che hanno trovato in Italia un’opportunità di crescita.

Ecco il programma:

La settimana dell’Ecuadorianità inizia con la Mostra Pittorica di arte geometrica 3D del pittore ecuadoriano Victor Hugo Camposano, la cui esposizione si terrà presso la Sala Mostre del Palazzo della Provincia, da sabato 6 agosto alle ore 16.00 fino a lunedì 8 agosto alle ore 19.00.

Victor Hugo Camposano è nato in Ecuador a Guayaquil, vive e opera a Genova. Ha realizzato numerosi progetti, utilizzando vari materiali come stucco, foglie d’oro, tessuti antichi e moderni, carboncino e acrilico. Attualmente sta realizzando anche quadri e ologrammi in 3D. L’amore per la matematica lo ha portato ad interpretare figure geometriche nelle sue opere e nei suoi progetti. Ha esposto in numerose mostre, private e internazionali in vari Paesi del mondo.

Mercoledì 10 agosto, giorno della festa nazionale della Repubblica dell’Ecuador, alle ore 17, presso la sede dell’USEI-APS in via Giacchero snc (angolo Corso Colombo) verrà proiettato il film «QUE TAN LEJOS» della regista ecuadoriana Tania Hermida.

«QUE TAN LEJOS» (Quanto lontano) è un film ecuadoriano, che racconta la storia di Esperanza, una turista spagnola che arriva in Ecuador con l’intenzione di conoscere il Paese. Teresa, una studentessa ecuadoriana che si presenta come Tristeza, la raggiunge, mentre aspetta di fermare, a Cuenca, il matrimonio dell’uomo che credeva essere il suo amante. In autostop, nel bel mezzo di uno sciopero nazionale, a volte da sole e a volte in compagnia, le due donne intraprendono un viaggio unico in cui imparano a conoscersi e a conoscere il Paese che le circonda. Ma soprattutto conosceranno più profondamente loro stesse.

Venerdì 12 agosto, alle ore 17 l’USEI-APS organizza presso la propria sede l’incontro «Dall’Ecuador a Savona, come prendermi cura della mia città d’adozione», nell’ambito delle azioni di condivisione del bene comune, sostenute dallo stesso Comune di Savona, che mette al centro la disciplina delle forme di collaborazione tra i cittadini e l’amministrazione, finalizzate alla cura, alla rigenerazione e alla gestione condivisa di tutti i beni comuni, siano essi materiali o immateriali.

Con questo incontro cercheremo di individuare le azioni e le relative modalità che la comunità ecuadoriana e straniera in generale può mettere in atto attraverso il proprio contributo civico al miglioramento della città di Savona, in un’ottica di inclusione col tessuto sociale della città. L’incontro sarà moderato da Leila Caola, membro dello staff USEI-APS.

Domenica 14 agosto a partire delle ore 10, l’USEI-APS conclude le attività della Settimana dell’Ecuadorianità, presso il campo sportivo della parrocchia di San Paolo a Savona, con una giornata dedicata allo sport, al cibo e alla musica.

La cittadinanza è cordialmente invitata.

Info: 3408348953 oppure info@usei.it

Previous post BOZA PER LA PRIMA VOLTA AL MILANO LATIN FESTIVAL
Next post «MI LINDO ECUADOR» Arrancan los festejos por el Día de la Independencia de Ecuador en Milán
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

A %d blogueros les gusta esto: